Trattamento di adenoidi

Adenoidi: la crescita delle tonsille del rinofaringe,costituito da un tessuto linfoide, in cui vi è un focus, che serve come habitat per vari microbi e virus. L'infiammazione delle adenoidi contribuisce al fatto che l'aria inalata non viene eliminata, ma passa direttamente nel tratto respiratorio inferiore. Ecco perché un bambino che soffre di questa malattia, molto spesso prende un raffreddore.

Il problema dell'adenoide il più delle volte preoccupa i bambini prima12 anni. Ciò è dovuto al fatto che fino a questo momento la tonsilla nasofaringea ha iniziato a formarsi. Entro 17-18 anni, gradualmente diminuisce, e poi scompare completamente. Pertanto, negli adulti, la malattia adenoidea è estremamente rara.

Cause di infiammazione

Come sai, le tonsille sono parte integrante del sistema immunitario del corpo. Sono la distruzione di vari virus e batteri che in qualche modo penetrano nel corpo umano.

Con il raffreddore permanente, il tessuto linfoide non lo èha il tempo di tornare al suo stato normale, poiché deve resistere alla prossima infiammazione. Ecco perché c'è la sua ulteriore espansione.

Anche alle cause delle adenoidi si può attribuire:

  • Malattia della madre e assunzione di farmaci forti durante la gravidanza (specialmente fino a 7-9 settimane).
  • Allergy.
  • Asfissia di nascita.
  • Raffreddori frequenti
  • Fattori ereditari
  • La natura dell'alimentazione del bambino, il tempo delle vaccinazioni e il numero di malattie nell'infanzia.

I sintomi della malattia

  • Il primo sintomo della malattia, in cui è necessario iniziare il trattamento delle adenoidi, è l'incapacità di respirare attraverso il naso.
  • L'aspetto di un raffreddore.
  • Infiammazione della laringe, della faringe, dei seni paranasali.
  • Otite media frequente, con conseguente danni all'udito.
  • A causa del flusso di muco sulle pareti della faringe, una tosse debilitante può essere fastidiosa (specialmente al mattino).
  • Appare il timbro nasale della voce.

In questa malattia il bambino soffre e l'aspetto esterno, in cui la bocca è sempre in posizione di apertura a causa della incapacità di respirare l'aria del naso.

Trattamento di adenoidi

Né congestione del naso, né ostruzione del nasola respirazione non è un segno evidente di malattia adenoidea. La diagnosi corretta può essere fatta solo dal medico ad un esame dettagliato del rinofaringe, che mostrerà se c'è proliferazione e infiammazione delle adenoidi o meno.

Se l'aumento del tessuto della tonsilla nasofaringea è insignificante (gradi 1 e 2), le adenoidi sono trattate con farmaci immunostimolanti e antinfiammatori.

Inoltre, i medici prescrivono un lavaggio del naso 2 volte al giorno. Questo può essere fatto con vari mezzi (soluzione di sale marino, tintura di eucalipto e calendula, brodo di camomilla, corteccia di quercia, ecc.).

Se il tessuto della tonsilla nasofaringea è cresciutotroppo (grado 3), quindi il trattamento di adenoidi senza chirurgia non aiuterà. In questi casi è necessario ricorrere all'intervento chirurgico. Un tal trattamento di adenoids è effettuato sotto anestesia generale e sotto anestesia locale. Il tipo di anestesia dipende dal livello di eccitabilità del bambino e dalla posizione nel rinofaringe dei tubi uditivi. Con la loro posizione chiusa e il comportamento iperattivo del bambino, viene eseguita l'anestesia generale. In tutti gli altri casi - locale.

Vale la pena menzionare un altro abbastanza efficaceun modo per sbarazzarsi di questa malattia - il trattamento dell'omeopatia delle adenoidi, che consente di evitare l'intervento chirurgico, che in futuro può influire sull'indebolimento dell'immunità e aumentare il rischio di malattie infettive.

Il trattamento con l'omeopatia è selezionato per ogni bambinoprendendo singolarmente in considerazione tutte le caratteristiche dell'età, lo stato del sistema immunitario e la clinica generale della malattia. Quando si prendono rimedi omeopatici, il sistema immunitario viene rafforzato e l'autoregolazione e l'auto-guarigione vengono attivate. Il corso medio di trattamento con questi farmaci è di circa un mese.

Notizie correlate